La Fenice, nella storia dell'umanità.di questi giorni


Fhenus philosophy

La-Storia-Fhenus

Risorgere. Forti e determinati. Belli e raggianti.
Dopo momenti di avversità, l’occasione della rinascita ci offre l’opportunità di manifestare la grandezza che alberga nel nostro essere.
Oggi, più che mai, siamo tenuti a tirare fuori il meglio di ciò che siamo: in altre parole, siamo chiamati a mostrare ai noi stessi e agli altri il nostro vero valore.
È con questo spirito che nasce “Fhenus”, una sfida nella sfida collettiva che sta affrontando il nostro Paese.
“Fhenus” è un nuovo brand che valorizza, esalta, mostra al mondo le potenzialità, la creatività, lo stile e l’eleganza del made in Italy.
E il suo marchio, una fenice, richiama quei valori e quei principi di rinascita e riaffermazione che fin dall’antichità albergano nell’umanità.
La fenice, nei vari miti e nelle varie tradizioni popolari, è la rappresentazione di un favoloso uccello sacro.
Uno dei primi resoconti dettagliati su che cosa fosse questo affascinante volatile dalle grandi ali dorate arriva dallo storico greco Erodoto. Correva il V secolo A.C.. : “[…] Io non l’ho mai visto, se non dipinto; poiché, tra l’altro, compare tra loro soltanto raramente: ogni 500 anni, come affermano i sacerdoti di Eliopoli; per dimensioni e per forma, se è come lo si dipinge, è così: le penne sono parte color d’oro, parte color rosso vivo […]”.
In verità, pochissimi storici si sono mai interrogati sull’esistenza o meno di questo animale.
Ciò che ha sempre affascinato, piuttosto, era il mito che lo accompagnava.
C’è chi lo associava al sole, chi al pianeta Venere. Chi lo identificava con il fagiano dorato o con l’airone rosso. Chi riteneva fosse la manifestazione di una divinità risorta. Chi lo raffigurava appollaiato su di un salice e chi pensava che il suo volo fosse un evento di buon auspicio. Di gioia e di speranza.
Il comune denominatore, nelle tradizioni che nei secoli si sono tramandate, è che il ritorno della fenice annunciasse un nuovo periodo di ricchezza e di fertilità.
La fenice, nella storia dell’umanità.
“Fhenus”, nella storia di questi nostri giorni.
Nata dal fuoco che arde sulla sommità dei monti della nostra Italia, come il sole che risorge sempre dopo che il sole “precedente” è tramontato, “Fhenus” è pronta ad aprire le sue grandi ali e a mostrare al mondo di cosa è capace oggi il Paese dell’arte e della bellezza.
Il Paese dove nel buio delle avversità s’accende sempre una luce di speranza e di vita

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti per le statistiche e per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per ulteriori dettagli visita la Cookie Policy.
Cookie Policy – Privacy Policy